In questo articolo

Uno scrittore versatile che si occupa di un'ampia gamma di concetti, in particolare di web3, fintech, criptovalute e argomenti più attuali. Mi dedico alla creazione di contenuti coinvolgenti per vari tipi di pubblico, grazie alla mia passione per l'apprendimento e la condivisione delle mie conoscenze. Mi sforzo di imparare ogni giorno e mi propongo di demistificare concetti complessi in contenuti comprensibili da cui tutti possano trarre beneficio.

Leggi altroLinkedin

Correttore di bozze

Tamta Suladze

Tamta è un'autrice di contenuti che vive in Georgia e ha cinque anni di esperienza in scrittura di articoli su mercati finanziari e criptovalute a livello globale per testate giornalistiche, società di blockchain e aziende di criptovalute. Grazie alla sua laurea e all'interesse personale per gli investimenti in criptovalute, è specializzata nella scomposizione di concetti complessi in informazioni facili da comprendere per i nuovi investitori in criptovalute. La scrittura di Tamta è professionale e al tempo stesso comprensibile, in modo da garantire ai suoi lettori comprensione e conoscenze preziose.

Leggi altroLinkedin
Condividi

Che Cos’è un’Azienda Fortune 500 e Come Diventare Una?

Easy
Reading time

Gli appassionati di trading azionario e gli investitori incontrano spesso il termine “azienda Fortune 500”, soprattutto quando acquistano azioni di società blue-chip.

Fortune 500 è nota per avere alcune delle migliori aziende al mondo. Amazon, Apple e Walmart sono alcuni esempi di aziende di fama mondiale con una forte presenza in diversi settori.

Approfondiamo questa classifica e scopriamo cosa significa essere un’azienda Fortune 500. 

Punti Chiave

  1. La lista delle aziende Fortune 500 è composta dalle migliori imprese degli Stati Uniti per fatturato annuo.
  2. Le aziende devono operare negli Stati Uniti e fornire bilanci completi alle agenzie governative per almeno tre trimestri.
  3. La lista Fortune 500 viene pubblicata ogni anno dal 1955, con un cambiamento importante nel 1995 a seguito dell’aggiunta del settore dei servizi.

Definizione di Fortune 500

Fortune Media Group Holdings è una società di comunicazione con sede a New York che pubblica la rivista Fortune, la quale tratta di business globali, tendenze di investimento, trading e finanza, oltre a svariati altri argomenti economici.

È considerata una concorrente della rivista Bloomberg Businessweek di Forbes.

Nel 1955, Fortune 500 ha iniziato a pubblicare ogni anno un elenco delle migliori aziende statunitensi in base al loro reddito annuale. Le aziende Fortune 500 appartengono a diversi settori, come la tecnologia, la sanità, la finanza, la catena di distribuzione ecc. 

L’inserimento nella lista Fortune 500 conferisce all’azienda un prestigio e uno status di rilievo sulla scena mondiale come organizzazione di grande successo.

Fortune 500 companies

Storia delle Aziende Fortune 500

La rivista Fortune è stata lanciata nel 1929 durante la grande depressione negli Stati Uniti e si è rapidamente affermata come una delle principali pubblicazioni di business. Nel 1955, il vicedirettore della rivista, Edgar P. Smith, pubblicò la prima lista delle 500 aziende più importanti degli Stati Uniti, denominata Fortune 500.

L’intento della rivista era quello di illustrare l’influenza delle aziende private e pubbliche statunitensi sul mondo, soprattutto quando le industrie erano fiorenti dopo la grande depressione che ha travolto l’economia globale.

Inizialmente, la lista era riservata ai settori più influenti, come quello manifatturiero, minerario e del petrolio e del gas, con aziende come Exxon Mobil, General Motors e US Steel in testa alla classifica Fortune 500 nel mondo. 

Nel 1995, la prima e più importante modifica alla lista è stata apportata con l’inserimento del settore dei servizi, aggiungendo oltre 290 nuove entità alla classifica. Grazie all’inclusione delle aziende di servizi, Walmart e AT&T hanno raggiunto le prime cinque posizioni, conquistando rispettivamente il quarto e il quinto posto nella stessa classifica.

US and Chinese Fortune 500 companies

Metodologia di Classificazione delle Aziende Fortune 500

Le aziende Fortune 500 sono classificate in base al loro fatturato annuale dell’anno precedente. Ad esempio, la lista del 2024 comprende i numeri dell’anno fiscale 2023.

Le organizzazioni devono operare all’interno dei confini degli Stati Uniti e registrare il proprio business e le proprie dichiarazioni presso un’agenzia governativa. Inoltre, le entità devono completare la loro documentazione per almeno tre trimestri; in caso contrario, vengono escluse dalla lista.

Questi criteri riguardano sia le società pubbliche con bilanci resi pubblici e azioni quotate in borsa, sia le società private che depositano i propri bilanci e documenti esclusivamente presso il governo.

Dal punto di vista della rivista, un team di revisori e contabili controlla e verifica le dichiarazioni dei redditi delle Fortune 500 per classificare correttamente le entità registrate.

Fortune 500 companies profits

Come Diventare un’Azienda Fortune 500

Oltre ad essere operativamente e fisicamente esistenti negli Stati Uniti, le aziende devono essere registrate come società a scopo di lucro; le organizzazioni no-profit non sono incluse.

Inoltre, le entità devono presentare i bilanci, comprese le eventuali filiali consolidate e i crediti derivanti da prodotti o servizi cessati. In poche parole, l’azienda deve avere uno dei primi 500 redditi al netto delle imposte negli Stati Uniti.

Fortune 500 vs S&P 500

Fortune 500 e S&P 500 differiscono nel modo in cui inseriscono le società quotate in borsa e nei criteri di classificazione.

La lista S&P 500 è stilata da S&P Dow Jones Indices LLC, che considera il valore azionario delle aziende pubbliche. S&P 500 classifica le aziende più grandi per capitalizzazione di mercato, esclusivamente società statunitensi.

fortune 500 vs S&P 500

Pertanto, non prende in considerazione le informazioni finanziarie o i ricavi annuali delle entità. Al contrario, S&P guarda ai loro indici azionari e il peso di ciascuna società nell’indice complessivo.

D’altra parte, Fortune 500 classifica le aziende in modo più semplice, esaminando il loro flusso di entrate e la documentazione finanziaria per i rispettivi anni fiscali.

Ad esempio, secondo i numeri del 2023, Walmart è al primo posto per definizione della Fortune 500. Nonostante ciò, quando si parla di valutazione delle azioni, S&P 500 la inserisci in posizione #15 perché ha un peso inferiore sull’indice generale.

Migliori Aziende nella Lista Fortune 500

La rivista Fortune pubblica varie liste durante l’anno tra cui “Le aziende più innovative”, “Il miglior posto di lavoro” e tanto altro. 

La lista aggiornata Fortune 500 del 2024 sarà pubblicata il 3 giugno. Nel frattempo, diamo un’occhiata alle migliori dieci aziende del 2023.

2023 Fortune 500 list
  1. Walmart: il leader in carica con un fatturato realizzato di 611 milioni di dollari, nonostante i profitti siano diminuiti del 14,6%. Walmart è considerata il più grande datore di lavoro al mondo, con oltre 2 milioni di dipendenti.
  2. Saudi Aramco: balzando dalla sesta posizione dell’anno precedente, Saudi Aramco ha ottenuto una sorprendente crescita dei ricavi del +50%, portando il suo reddito al netto delle imposte a 603 milioni di dollari.
  3. State Grid: il fornitore statale di energia elettrica in Cina ha mantenuto la sua posizione con 530 milioni di dollari di entrate.
  4. Amazon: la famosa azienda di tecnologia ed e-commerce è scesa dalla seconda posizione dopo aver perso %108 di profitti e aver accumulato 513 milioni di dollari di ricavi.
  5. China National Petroleum: il fornitore nazionale di energia di gas e petrolio è sceso di una posizione nonostante abbia registrato una crescita dei profitti del 118% su un reddito di 483 milioni di dollari.
  6. Sinopec Group: il conglomerato petrolchimico cinese ha registrato un fatturato di 471 milioni di dollari con una crescita degli utili del 16%.
  7. Exxon Mobil: l’azienda leader mondiale nel settore del gas e del petrolio per capitalizzazione di mercato ha migliorato la sua posizione rispetto al 12° posto dopo aver registrato una crescita dei profitti del 141% e un fatturato di 413 milioni di dollari.
  8. Apple: il famoso produttore di cellulari e tecnologia ha registrato un fatturato di 394 milioni di dollari e un aumento dei profitti di poco più del 5%.
  9. strong>Shell: la compagnia petrolifera e del gas del Regno Unito è entrata nella lista annuale per la 29esima volta e ha migliorato la sua posizione in classifica di sei posizioni. Shell ha aumentato i suoi profitti del 110% e ha registrato ricavi per 386 milioni di dollari.
  10. UnitedHealth Group: l’azienda statunitense di assicurazioni e servizi sanitari è entrata nella top 10 dopo aver guadagnato 324 milioni di dollari di ricavi e aver incrementato gli utili del 16,4%.

Conclusione

La rivista Fortune è un’importante rivista di business che parla di azioni, investimenti, trading, economia e altri argomenti che interessano gli imprenditori. 

La definizione di azienda Fortune 500 è semplicemente quella di un’organizzazione che ha registrato un fatturato annuo superiore a quello di migliaia di altre aziende, collocandosi tra le prime 500 organizzazioni al mondo.

I criteri sono semplici. Le aziende devono lavorare legalmente negli Stati Uniti e registrare i loro ricavi e bilanci realizzati presso un’agenzia governativa. Questi dati vengono controllati dagli esperti della rivista Fortune, che compilano la lista delle 500 migliori aziende e la annunciano ogni anno.

Uno scrittore versatile che si occupa di un'ampia gamma di concetti, in particolare di web3, fintech, criptovalute e argomenti più attuali. Mi dedico alla creazione di contenuti coinvolgenti per vari tipi di pubblico, grazie alla mia passione per l'apprendimento e la condivisione delle mie conoscenze. Mi sforzo di imparare ogni giorno e mi propongo di demistificare concetti complessi in contenuti comprensibili da cui tutti possano trarre beneficio.

Leggi altroLinkedin

Correttore di bozze

Tamta Suladze

Tamta è un'autrice di contenuti che vive in Georgia e ha cinque anni di esperienza in scrittura di articoli su mercati finanziari e criptovalute a livello globale per testate giornalistiche, società di blockchain e aziende di criptovalute. Grazie alla sua laurea e all'interesse personale per gli investimenti in criptovalute, è specializzata nella scomposizione di concetti complessi in informazioni facili da comprendere per i nuovi investitori in criptovalute. La scrittura di Tamta è professionale e al tempo stesso comprensibile, in modo da garantire ai suoi lettori comprensione e conoscenze preziose.

Leggi altroLinkedin
Condividi