In questo articolo

Uno scrittore esperto con una solida formazione finanziaria e un'attitudine a produrre contenuti accessibili, affascinanti e di valore. Mi impegno a demistificare il settore fintech e criptovalute producendo contenuti coinvolgenti. Credo che ogni concetto, idea e metodologia complessa possa essere presentata in modo comprensibile ed entusiasmante ed è mio compito trovare tale modo per ogni nuovo argomento. Sfido costantemente me stesso a produrre contenuti che abbiano un valore imprescindibile per il pubblico di riferimento, permettendo ai lettori di comprendere idee sempre più complesse senza fare fatica.

Leggi altroLinkedin

Correttore di bozze

Tamta Suladze

Tamta è un'autrice di contenuti che vive in Georgia e ha cinque anni di esperienza in scrittura di articoli su mercati finanziari e criptovalute a livello globale per testate giornalistiche, società di blockchain e aziende di criptovalute. Grazie alla sua laurea e all'interesse personale per gli investimenti in criptovalute, è specializzata nella scomposizione di concetti complessi in informazioni facili da comprendere per i nuovi investitori in criptovalute. La scrittura di Tamta è professionale e al tempo stesso comprensibile, in modo da garantire ai suoi lettori comprensione e conoscenze preziose.

Leggi altroLinkedin
Condividi

Che Cos’è un Ordine All or None e Come Usarlo?

Medium
Reading time

Gli ordini time-in-force hanno dimostrato la loro importanza nel mondo del trading digitale. La loro presenza permette agli investitori di prendere decisioni diligenti, di controllare gli esiti delle transazioni in modo più efficiente e di eliminare gli scenari in cui rimangono bloccati da transazioni sfavorevoli. 

L’ordine all or none è uno dei meccanismi time-in-force più utilizzati, il quale permette ai trader di acquisire le operazioni desiderate in un arco di tempo più lungo e di aumentare le probabilità di successo. In questo articolo si parlerà di cosa differenzia l’ordine limite all-or-none dagli altri ordini time-in-force e delle circostanze migliori per utilizzare questo strumento. 

Punti Chiave

  1. Gli ordini all-or-none sono sistemi di abbinamento automatico degli ordini che permettono ai trader di eseguire operazioni secondo i volumi di asset desiderati.
  2. Gli ordini all-or-none richiedono preselezioni di prezzo e di volume. Nonostante ciò, la preimpostazione del volume è l’unico vincolo rigido, in quanto gli AON soddisfano l’intero ordine.
  3. Gli ordini AON sono eccezionali per i mercati illiquidi e volatili, dove le quantità di asset sono più scarse e difficili da soddisfare.

Breve Spiegazione degli Ordini Time-in-Force

Prima di approfondire il significato degli ordini AON, facciamo un rapido ripasso sui tipi di ordini time-in-force. Questi ordini automatizzati sono stati creati per risolvere la complessità delle esecuzioni manuali. 

In precedenza, i trader dovevano gestire manualmente le operazioni, aprendo e chiudendo le posizioni. Mentre alcune operazioni erano facili da gestire, gli investitori attivi spesso commettevano l’errore di non chiudere le posizioni sfavorevoli. 

Time-in-Force Order Subtypes

Di conseguenza, i trader potevano perdere il prezzo desiderato o addirittura subire le fluttuazioni dei prezzi e acquisire un affare che portava a perdite nel portafoglio. Inoltre, era semplicemente troppo impegnativo perlustrare il mercato alla ricerca di un prezzo specifico. 

Grazie agli ordini time-in-force, ognuno dei processi sopra citati viene automatizzato e i trader possono semplicemente impostare i prerequisiti del loro ordine di acquisto o di vendita. 

Grazie a questi assistenti automatizzati, i trader ricevono un miglioramento delle loro attività di trading giornaliere, avendo la possibilità di selezionare automaticamente il prezzo a mercato e i volumi dell’intero ordine, evitando di preoccuparsi dell’esecuzione dell’operazione. 

Nei mercati di trading si utilizzano spesso diversi sottotipi di ordine time-in-force: l’ordine immediate or cancel, l’ordine fill or kill, l’ordine good till cancelled e l’argomento di questo articolo, l’ordine all-or-none.

Definizione di Ordine AON

L’ordine all-or-none fa parte della famiglia degli ordini time-in-force e offre ai trader una grande flessibilità. Grazie a questo strumento, è possibile impostare i prerequisiti di prezzo e volume, ma la tempistica di esecuzione non è necessariamente immediata. I trader possono specificare la tempistica di esecuzione della transazione o annullarla se l’operazione non trova riscontro sul mercato. 

The Primary Functions of AON

Nella maggior parte dei casi, gli ordini AON vengono abbinati o chiusi entro diversi giorni di trading. Questa struttura consente agli ordini AON di analizzare le proposte sul mercato in modo più approfondito invece di chiudere l’operazione in pochi secondi, un metodo molto diffuso con altri ordini time-in-force. Di conseguenza, è molto più probabile che gli ordini AON vengano eseguiti, perché c’è più tempo a disposizione per adeguarsi al prezzo e al volume specificati. 

È importante notare che le autorità di regolamentazione spesso avvertono i trader inesperti di stare alla larga dagli ordini AON e time-in-force, in quanto richiedono esperienza e padronanza. La Securities and Exchange Commission ha rilasciato diverse dichiarazioni che descrivono gli esiti sfortunati di una cattiva implementazione degli ordini AON e time-in-force nelle strategie di trading

Definire le Precondizioni di AON

La preferenza di prezzo è una limitazione morbida con AON, con due possibili opzioni. I trader possono utilizzare l’ordine limite per fissare un prezzo limite oppure impostare un ordine a mercato per far coincidere strettamente le quotazioni sul mercato aperto. La prima scelta richiede l’esatta corrispondenza del prezzo, mentre la seconda è un requisito più rilassato che dipende dalle attuali condizioni sul mercato. 

Vantaggi del Tipo di Ordine All or None

Come già detto, gli ordini AON presentano diversi vantaggi unici nella famiglia degli ordini time-in-force. In primo luogo, a seconda delle tue esigenze specifiche, l’ordine AON è una scelta eccellente sia per i mercati liquidi che per quelli illiquidi. 

Se il mercato di trading è illiquido, gli ordini AON sono ideali per garantire un volume di asset sufficiente. I mercati illiquidi spesso faticano a fornire abbastanza asset per soddisfare le esigenze dei trader e, a volte, le strategie di investimento funzionano solo con volumi di trading sufficienti. AON garantisce che le operazioni vengano eseguite o rimangano inattive. 

Unique Advantages of AON

D’altra parte, alcuni mercati liquidi hanno margini di profitto più ridotti. Mentre gli ordini di azioni possono generare rendimenti impressionanti, il mercato forex ha molti settori e coppie di valute con margini estremamente ridotti

In un ambiente del genere, i trader devono investire in alti volumi di valuta per ottenere un profitto significativo. Gli ordini AON assicurano che i volumi siano sempre adeguati al trading floor. 

Ordini All or None vs Ordini Fill or Kill

Ormai è chiaro che gli ordini AON sono piuttosto simili agli ordini fill or kill (FOK). La differenza più significativa è l’orizzonte temporale di esecuzione. 

Gli ordini FOK sono progettati in modo analogo per cercare un’operazione con un prezzo e una quantità corrispondenti. Quindi, sia i FOK che gli AON eliminano la possibilità di riempimenti parziali. Nonostante ciò, invece di avere un orizzonte temporale specifico, i FOK vengono eseguiti immediatamente. 

Naturalmente, gli ordini FOK hanno una probabilità molto minore di essere eseguiti perché il sistema di abbinamento automatico ha una finestra concisa per trovare eventuali corrispondenze. Nonostante ciò, gli ordini FOK hanno applicazioni uniche su mercati particolarmente illiquidi e volatili. In tali condizioni, anche alcune ore di attesa potrebbero portare a un peggioramento dei prezzi sul mercato, rendendo l’affare sfavorevole. 

D’altra parte, gli ordini AON potrebbero comportare tempi di inattività prolungati per i trader, in quanto l’operazione potrebbe richiedere diversi giorni o settimane per trovare una corrispondenza. Sui mercati in rapida evoluzione, queste tempistiche possono essere poco redditizie, fatto che rende gli ordini FOK una scelta superiore. Nonostante ciò, se le condizioni sul mercato non sono altamente volatili e illiquide, gli ordini AON sono una scelta logica grazie alla loro maggiore probabilità di successo. 

Gli ordini all-or-none vengono spesso scambiati con ordini FOK a seconda delle condizioni sul mercato. Gli investitori passano spesso al modello FOK se le metriche di liquidità e volatilità sono critiche.

Fatti in Breve

Esempio di Ordine All Or None

Supponiamo che l’investitore X stia operando su un mercato volatile con carenza di liquidità. L’investitore X ha scelto l’approccio dell’ordine AON nella sua strategia di trading digitale e desidera acquistare una criptovaluta Y a 2.000 $ per unità. Il volume desiderato è di 200 unità. 

Una volta che l’investitore X ha soddisfatto le condizioni preliminari, l’ordine AON viene avviato e inviato sul mercato aperto. Dopodiché, tutto dipende dalle offerte sul mercato. Se l’ordine riceve l’informazione che la criptovaluta Y è venduta a 2.000 $, ma offre solo 190 unità, l’operazione non verrà eseguita. 

AON Orders in Action

Ora appare un’altra offerta a 2.005 $ e 200 unità totali. In questo caso, l’esecuzione dell’ordine di AON dipende dal fatto che l’investitore X abbia specificato un prezzo limite o un prezzo di mercato per l’acquisto desiderato. Nel primo caso, l’operazione rimarrà aperta, mentre con il prezzo sul mercato il contratto verrà eseguito immediatamente. 

Gli ordini AON sono quindi importanti per gli investitori che danno priorità ai volumi degli asset, ma non hanno bisogno di eseguire le operazioni immediatamente. Nonostante ciò, gli ordini AON hanno una buona dose di svantaggi. In particolare, il prolungato tempo di attesa sul mercato può essere uno svantaggio in scenari specifici in cui i trader devono eseguire rapidamente le transazioni. 

Considerazioni Finali

L’ordine all-or-none è un sottotipo centrale della famiglia degli ordini a tempo, che permette ai trader di acquisire i volumi desiderati con una maggiore percentuale di successo. Le loro caratteristiche automatizzate eliminano la possibilità di acquistare operazioni con volumi insufficienti, un’ottima opzione nei mercati illiquidi o addirittura liquidi. Nonostante ciò, l’utilizzo di questo potente strumento richiede conoscenza ed esperienza. 

In caso contrario, gli ordini piazzati potrebbero danneggiare le tue strategie di trading a lungo termine. Quindi, prima di prendere in considerazione l’utilizzo del tipo di ordine AON, ti consigliamo di approfondire tutti i dettagli e di analizzare gli esempi pratici sul mercato. 

Uno scrittore esperto con una solida formazione finanziaria e un'attitudine a produrre contenuti accessibili, affascinanti e di valore. Mi impegno a demistificare il settore fintech e criptovalute producendo contenuti coinvolgenti. Credo che ogni concetto, idea e metodologia complessa possa essere presentata in modo comprensibile ed entusiasmante ed è mio compito trovare tale modo per ogni nuovo argomento. Sfido costantemente me stesso a produrre contenuti che abbiano un valore imprescindibile per il pubblico di riferimento, permettendo ai lettori di comprendere idee sempre più complesse senza fare fatica.

Leggi altroLinkedin

Correttore di bozze

Tamta Suladze

Tamta è un'autrice di contenuti che vive in Georgia e ha cinque anni di esperienza in scrittura di articoli su mercati finanziari e criptovalute a livello globale per testate giornalistiche, società di blockchain e aziende di criptovalute. Grazie alla sua laurea e all'interesse personale per gli investimenti in criptovalute, è specializzata nella scomposizione di concetti complessi in informazioni facili da comprendere per i nuovi investitori in criptovalute. La scrittura di Tamta è professionale e al tempo stesso comprensibile, in modo da garantire ai suoi lettori comprensione e conoscenze preziose.

Leggi altroLinkedin
Condividi