In questo articolo

Uno scrittore esperto con una solida formazione finanziaria e un'attitudine a produrre contenuti accessibili, affascinanti e di valore. Mi impegno a demistificare il settore fintech e criptovalute producendo contenuti coinvolgenti. Credo che ogni concetto, idea e metodologia complessa possa essere presentata in modo comprensibile ed entusiasmante ed è mio compito trovare tale modo per ogni nuovo argomento. Sfido costantemente me stesso a produrre contenuti che abbiano un valore imprescindibile per il pubblico di riferimento, permettendo ai lettori di comprendere idee sempre più complesse senza fare fatica.

Leggi altroLinkedin

Correttore di bozze

Tamta Suladze

Tamta è un'autrice di contenuti che vive in Georgia e ha cinque anni di esperienza in scrittura di articoli su mercati finanziari e criptovalute a livello globale per testate giornalistiche, società di blockchain e aziende di criptovalute. Grazie alla sua laurea e all'interesse personale per gli investimenti in criptovalute, è specializzata nella scomposizione di concetti complessi in informazioni facili da comprendere per i nuovi investitori in criptovalute. La scrittura di Tamta è professionale e al tempo stesso comprensibile, in modo da garantire ai suoi lettori comprensione e conoscenze preziose.

Leggi altroLinkedin
Condividi

Creare il Tuo Exchange di Criptovalute – Come Iniziare?

Articoli

Reading time

Il panorama delle criptovalute ha subito numerosi cambiamenti e momenti turbolenti nel corso della sua prima esistenza. Questo settore nascente ha conquistato il mondo, introducendo un nuovo modo di interagire con l’ambiente digitale. Nel 2023, il mercato delle criptovalute sarà un baluardo per le transazioni transfrontaliere sicure, veloci e a basso costo.

Nonostante i primi dubbi, il pubblico non può negare gli evidenti miglioramenti derivanti dall’utilizzo delle criptovalute come metodo di transazione principale. Per questo motivo, gli exchange di criptovalute sono diventati una delle idee commerciali più popolari. Ma creare il tuo exchange di criptovalute è davvero una buona idea? Scopriamolo. 

Punti Chiave

  1. Il mercato degli exchange di criptovalute prospera grazie all’aumento della domanda di transazioni in criptovalute e all’adozione globale.
  2. Le innovazioni tecnologiche e l’accessibilità digitale hanno reso più semplice l’ingresso in questo settore nel 2023.
  3. Lo sviluppo di un exchange di criptovalute di successo dipende da numerosi fattori, tra cui un solido business plan, un partner software affidabile, un’assistenza clienti costante e una rapida capacità di adattamento.
  4. Sebbene questo mercato sia redditizio e abbia un enorme potenziale, avviare il tuo exchange di criptovalute è ancora una sfida.

Le Basi degli Exchange di Criptovalute

Prima di parlare dei potenziali benefici, dei lati positivi e delle considerazioni sullo sviluppo degli exchange di criptovalute, è essenziale comprendere il concetto di exchange decentralizzato. In parole povere, gli exchange di criptovalute sono piattaforme digitali che agevolano il trading di criptovalute online per gli utenti registrati. La maggior parte delle piattaforme di questo tipo sono impostate come le tradizionali trader room, presentando dashboard complete di informazioni essenziali e opzioni di trading. 

Le dashboard digitali includono varie informazioni relative al mercato delle criptovalute, tra cui i movimenti di prezzo, diversi grafici analitici e le quotazioni delle coppie di trading più popolari. Ogni piattaforma include l’opzione più semplice per l’acquisto o la vendita di criptovalute, ma molte piattaforme vanno oltre questo semplice concetto. 

Le migliori piattaforme offrono meccanismi di trading avanzati come trading a margine e derivati. Alcune piattaforme offrono opportunità di trading automatizzato, tra cui mirror e copy trading, per agevolare i trader principianti. Pertanto, il settore degli exchange di criptovalute, appena inaugurato, è già vario, diversificato e competitivo e offre numerose opzioni a trader e investitori. Questo giovane mercato non mostra segni di rallentamento, evolvendosi di pari passo con la crescita del suo pubblico in tutto il mondo. 

La rivoluzione digitale ha ulteriormente favorito questo mercato in crescita, in quanto le piccole e medie imprese possono ora entrare nel business degli exchange senza richiedere ingenti investimenti di capitale. I fornitori white label, l’outsourcing di specialisti e l’aumento dell’offerta di sviluppatori hanno semplificato notevolmente lo sviluppo di exchange di criptovalute. Oggi anche le startup più piccole possono realisticamente pensare di sviluppare una piattaforma di exchange digitale a tutti gli effetti. 

Perché Dovresti Considerare di Creare il Tuo Exchange di Criptovalute?

Grazie alla domanda globale, agli enormi vantaggi e al potenziale di crescita, il settore degli exchange di criptovalute è un terreno fertile per nuovi investimenti e startup. Nonostante ciò, la convinzione comune che circonda questo settore è che affrontare un’idea così ambiziosa richieda capitali e debiti consistenti. La maggior parte dei maggiori fornitori di exchange di criptovalute oggi è stata concepita e lanciata da startup con budget modesti. 

Come discusso in precedenza, non è mai stato così facile entrare nella nicchia delle piattaforme di exchange digitali a seguito di varie innovazioni tecnologiche. Nel 2023, lo sviluppo di una piattaforma massiccia e altamente funzionale non è più un lusso riservato alle grandi aziende. Pertanto, lo sviluppo della tua piattaforma di exchange di criptovalute è indubbiamente fattibile dal punto di vista tecnico, non richiede investimenti massicci, cicli di sviluppo estesi e manodopera sovrabbondante. 

Ma entrare nel settore degli exchange di criptovalute nel clima attuale è redditizio? Grazie a una ricerca diligente, a una preparazione adeguata e a un business plan ben progettato, questo mercato può ricompensare ampiamente gli investitori. Inoltre, la gestione di una piattaforma di exchange nel panorama delle criptovalute è un investimento sorprendentemente privo di rischi, in quanto può sopportare in modo affidabile le forti fluttuazioni sul mercato. L’aspetto fondamentale è il volume delle transazioni, perché gli exchange di criptovalute traggono profitto dalle commissioni sulle transazioni effettuate. 

Naturalmente, questa nicchia non è priva di rischi, perché l’intero mercato delle criptovalute soffre ancora di instabilità e di frequenti blocchi della crescita. Nonostante ciò, negli ultimi dodici mesi l’andamento del settore si è stabilizzato, mostrando proiezioni di crescita impressionanti. Se questa tendenza continua, gli exchange di criptovalute diventeranno ancora più popolari e richiesti in tutto il mondo. 

Infine, ogni investimento deve essere confrontato con i relativi costi di capitale e le rispettive sfide che dovrà affrontare sulla strada del successo. Come sottolineato in precedenza, i recenti progressi tecnologici hanno ridotto le barriere all’ingresso in questa nicchia, livellando il campo di gioco per le piccole e medie imprese. 

Come Creare un Exchange di Criptovalute

Considerando tutti i fattori sopra citati, l’avvio di un nuovo exchange di criptovalute è un’impresa altamente redditizia che può essere realizzata senza investire ingenti capitali. Ma quali sono i passi specifici per raggiungere il successo in questo campo? Scopriamoli.

Passo # 1 – Determina il Tipo di Piattaforma di Exchange che Vuoi

La prima considerazione per i proprietari di exchange criptovalute emergenti dovrebbe essere quella di decidere tra i tre tipi fondamentali di piattaforme di exchange – centralizzata, decentralizzata o ibrida. Tutte e tre le versioni hanno i loro pregi e sono molto richieste sul mercato. Gli exchange centralizzati offrono ai loro clienti convenienza e rapidità nell’evasione degli ordini, garantendo loro un’esperienza di trading fluida e senza sforzi. Nonostante ciò, questa variante sacrifica il principio alla base della blockchain, riunendo tutti gli asset dei clienti in un unico sistema ed esponendo i loro fondi a minacce informatiche. 

Al contrario, le piattaforme decentralizzate permettono ai clienti di scambiare direttamente le coppie di trading, aumentando la sicurezza e l’anonimato rispetto alle loro controparti decentralizzate. I vantaggi di cui sopra vanno a discapito della convenienza per gli utenti, in quanto le piattaforme decentralizzate sono notoriamente più complesse da gestire e adottare per i clienti medi. In molti casi, le piattaforme decentralizzate presentano anche problemi di corrispondenza ed esecuzione degli ordini, con conseguenti ritardi nelle transazioni e riduzione della liquidità. 

Infine, le piattaforme ibride cercano di fondere le due facce della medaglia in un unico pacchetto ottimizzato. Offrono transazioni peer-to-peer senza mai memorizzare i fondi dei clienti nel sistema centrale, ma forniscono un algoritmo centralizzato di abbinamento degli ordini che controlla la circolazione complessiva degli exchange. Sebbene sia estremamente promettente a livello concettuale, la variante ibrida degli exchange di criptovalute è ancora una tecnologia non collaudata con molti aspetti tecnici negativi. 

La scelta tra queste versioni dipende dagli obiettivi e dai valori specifici dei proprietari di business. Come evidenziato in precedenza, ogni tipo di exchange offre vantaggi unici e rispettivi svantaggi e non c’è una risposta ovvia. Le startup possono specializzarsi ulteriormente adottando una nicchia di exchange specifica. Ad esempio, possono avviare uno exchange di Bitcoin con l’obiettivo di fornire i migliori servizi possibili che ruotano intorno al Bitcoin. I proprietari di business devono decidere cosa è più importante e redditizio per le loro circostanze. 

Passo # 2 – Non Dimenticare i Piani di Business e Marketing

Dopo aver determinato la tipologia più adatta, il passo successivo è la creazione di un business plan a prova di bomba che tenga conto di tutte le variabili rilevanti. Questa è probabilmente la fase più critica per qualsiasi business in fase di avviamento, dal momento che un business plan ben progettato invia segnali eccellenti agli investitori e garantisce un’esecuzione senza intoppi. Un business plan realistico guiderà anche i mesi successivi di sviluppo dell’impresa, permettendo ai proprietari di essere preparati agli scenari peggiori e di agire con diligenza invece di ricevere spiacevoli sorprese. 

La creazione di un business plan solido e affidabile richiede molta esperienza, conoscenza del settore e un’abile comprensione della gestione finanziaria. Sebbene sia consigliabile avvalersi di professionisti in tutti i settori sopra elencati, in alcuni casi i proprietari di business possono avvalersi di un supporto esterno. Dopotutto, realizzare un business plan solido non è complesso come la fisica quantistica, ma richiede il massimo impegno, una ricerca incessante e un’analisi diligente. 

Idealmente, le strategie di marketing dovrebbero essere incluse nel business plan. Nonostante ciò, nella maggior parte dei casi i responsabili delle decisioni possono elaborare una bozza di base delle tattiche di marketing che preferiscono e approfondire i dettagli quando mancano pochi mesi al lancio della piattaforma. In ogni caso, è fondamentale dedicare molte energie al corretto branding della piattaforma di exchange fin dal primo giorno. Considerato l’aumento della concorrenza nel settore degli exchange, un’attività di marketing efficace e una scelta del branding attenta può far spiccare un grande exchange rispetto agli altri. 

Passo # 3 – Trovare le Fonti di Liquidità per l’Exchange di Criptovalute

L’ultimo passo fondamentale prima di iniziare lo sviluppo è quello di trovare le fonti di liquidità appropriate per facilitare i volumi di trading sull’exchange digitale. A differenza dei grandi market maker e di altre istituzioni finanziarie, le società più piccole non hanno il lusso di finanziare le loro pool di liquidità e di supportare grandi volumi di transazioni. Pertanto, indipendentemente dal tipo di piattaforma preferita, ogni exchange di criptovalute deve trovare opzioni accessibili, affidabili e sicure per finanziare le proprie attività. 

In passato, trovare liquidità in volumi così grandi era estremamente difficile, in quanto i business dovevano convincere gli investitori del settore privato. Nella maggior parte dei casi, la risposta era un semplice no, perché gli investitori ritenevano rischioso finanziare una startup emergente nel settore degli exchange. Di conseguenza, solo una minima parte delle startup è decollata. Oggi le opzioni di liquidità sono diventate abbondanti e più accessibili grazie all’ingresso sul mercato di fornitori di liquidità di medie dimensioni. 

A partire dal 2023, è possibile ottenere un’ampia liquidità rifornendosi da fornitori affidabili senza dover ricorrere alla fortuna. La liquidità non è più un problema se i proprietari di business sono pronti a sostenere i rispettivi costi di commissione e altre spese. Nonostante ciò, la scelta del fornitore di liquidità più adatto ai tuoi scopi è fondamentale. La reputazione e l’affidabilità sono essenziali in questo caso, perché la liquidità è un fattore continuamente richiesto che serve come linfa vitale per le piattaforme di exchange digitali. 

Passo # 4 – Trova un Fornitore White Label Eccezionale o Sviluppa Autonomamente

È arrivato il momento di trasformare l’ampia pianificazione in realtà e iniziare a sviluppare il software dell’exchange di criptovalute. Sebbene esistano numerose opzioni di software, dettagli tecnici e variabili da considerare, la scelta generale si riduce a due opzioni principali: l’acquisto di un software pre-sviluppato, comunemente noto come software white label, o lo sviluppo della piattaforma con un team interno dedicato. 

Sviluppare un software completamente personalizzato da zero con sviluppatori di talento è un’ottima decisione, ma la maggior parte delle piccole e medie imprese non ha i fondi o la forza lavoro per farlo. D’altra parte, le soluzioni white-label potrebbero non essere così infinitamente personalizzabili. Nonostante ci sono molto più economiche e, in alcuni casi, molto meno problematiche dal punto di vista tecnico rispetto alle soluzioni interne. Pertanto, il software di exchange white-label è perfetto per le aziende in fase di avviamento che desiderano completare lo sviluppo della piattaforma di exchange in una frazione di tempo e ridurre drasticamente le spese. 

Lo sviluppo interno è piuttosto impegnativo su diversi fronti. È necessario un team consistente per far decollare il progetto. I proprietari di business devono anche assumere un team completo di ingegneri invece che di semplici programmatori. Questo include tester QA, supervisori di prodotto, architetti di sistema e altri specialisti che faranno lievitare i costi di sviluppo. Infine, poiché il software personalizzato è la prima versione di se stesso, le aziende devono sempre aspettarsi alcune complicazioni tecniche sotto forma di bug, errori e problemi di prestazioni. 

Nella maggior parte dei casi, affrontare lo sviluppo interno con un budget modesto è praticamente irrealizzabile. Per questo motivo, la maggior parte delle piccole e medie imprese ricorre alle soluzioni white-label. Grazie a branding e personalizzazione intelligenti, anche un modello di software può diventare un prodotto unico per i clienti. Inoltre, le recenti soluzioni white-label stanno raggiungendo i prodotti software personalizzati in termini di funzionalità e varietà di personalizzazione. 

Quindi, le soluzioni white label sono diventate una valida alternativa per sostituire il software interno, ma la scelta accurata del rispettivo fornitore è fondamentale. I proprietari di business devono valutare attentamente i potenziali fornitori, assicurandosi che offrano una gamma diversificata di valute digitali, solide misure di sicurezza e comode opzioni di trading. Inoltre, c’è da considerare la profondità della personalizzazione. In fin dei conti, una piattaforma “copia-incolla” sarà difficile da vendere anche per i marketer più talentuosi, perché sarà difficile distinguersi dalla concorrenza. 

Passo # 5 – Fai una Prima Impressione Eccezionale

Ora è il momento di prepararsi per la data di lancio. Ricorda che le prime impressioni di interazione con un prodotto sono spesso quelle di maggior impatto. Molti business sono falliti a causa di giorni di lancio sbagliati, non riuscendo a offrire un’esperienza d’uso fluida e conveniente. Per questo motivo, i proprietari di business dovrebbero segnare il giorno del lancio sul calendario e fare del loro meglio per assicurarsi che tutto vada come previsto. 

Dai rigorosi test QA, passando per il perfezionamento delle funzionalità e alla correzione dei problemi di prestazioni dell’esperienza utente, fino allo sviluppo di un’assistenza clienti istantanea, tutto deve essere quasi perfetto quando la piattaforma di exchange arriva sul mercato. Gli utenti devono essere in grado di accedere alla piattaforma e iniziare a fare trading senza complicazioni o inconvenienti. È inoltre consigliabile adottare un CRM per le soluzioni di trading, in modo da semplificare il processo di feedback dei clienti e risolvere rapidamente qualsiasi problema anche se i clienti non si lamentano direttamente. 

Dato che i clienti trasferiranno i loro sudati soldi sulla piattaforma, ogni problema tecnico sarà amplificato. Anche se nessuna azienda è riuscita ad avere un giorno di lancio impeccabile, i proprietari dei business dovrebbero cercare di ridurre al minimo le difficoltà tecniche e aiutare prontamente ogni cliente. Dal momento che sono disponibili numerose opzioni di exchange di criptovalute, anche piccoli inconvenienti potrebbero convincere i clienti a passare a un’altra piattaforma. 

Passo # 6 – Cambia in Base alle Esigenze dei Tuoi Clienti

Se tutti i passaggi precedenti sono stati implementati ed eseguiti con successo, è probabile che tu abbia un exchange di criptovalute redditizio. Nonostante ciò, un lancio forte e i primi mesi sono solo l’inizio di un lungo viaggio con molti alti e bassi. Il mercato delle criptovalute è ferocemente competitivo e si evolve a un ritmo mozzafiato. 

Per questo motivo, è fondamentale rimanere al corrente degli ultimi sviluppi e dei progressi tecnologici in questo settore. Si consiglia di analizzare la panoramica del mercato crypto exchange ogni pochi giorni, identificando in modo conciso tutte le principali novità e tendenze. I proprietari di business dovrebbero modificare rapidamente le loro offerte di prodotti in caso di sviluppi significativi. 

Ad esempio, il social trading e le sue strategie sono diventate estremamente popolari nel 2023. Lo stesso vale per i contratti derivati e le piattaforme di exchange di criptovalute dovrebbero aderire al pubblico offrendo strumenti e servizi molto richiesti. Anche se non tutti i nuovi sviluppi valgono la pena di essere esplorati, i proprietari di piattaforme di criptovalute dovrebbero considerare attentamente tutte le opzioni pertinenti. Altrimenti, rischiano di non essere al passo con il loro settore e di perdere rapidamente la loro quota sul mercato. 

Nonostante ciò, i prodotti e i meccanismi di trading in criptovaluta non sono l’unica cosa da considerare. I proprietari dei business dovrebbero cercare sempre di migliorare l’esperienza dell’utente nonostante ciò. Questo vale per l’offerta di risorse di apprendimento, la semplificazione delle dashboard degli account e la riduzione dei gradi di complessità per i nuovi arrivati. Se il tuo exchange di criptovalute convince gli utenti che si iscrivono per la prima volta, è probabile che rimarranno fedeli alla tua piattaforma a lungo termine. In poche parole, non dovresti mai smettere di evolverti una volta avviato un exchange di criptovalute. 

Considerazioni Finali

Come già detto, sviluppare una piattaforma di exchange di criptovalute competitiva è un’impresa non da poco. Richiede sforzi enormi, conoscenze del settore, decisioni critiche e un pizzico di fortuna. Quindi, considerando tutti i problemi descritti sopra, creare il tuo exchange di criptovalute è ancora una buona idea? 

Anche se le condizioni sul mercato favoriscono le nuove startup robuste, la risposta a questa domanda non è comunque banale. È fondamentale ricordare che anche le idee più promettenti richiedono un’eccellente implementazione ed esecuzione. Pertanto, il successo di un exchange di criptovalute dipenderà fortemente dall’esperienza, dall’adattabilità e dalla determinazione generale dei suoi fondatori. 

Domande Frequenti

Posso creare il mio exchange di criptovalute?

Sì, puoi creare il tuo exchange di criptovalute, ma richiede competenze tecniche, conformità alle normative e un’infrastruttura sicura.

Quanto tempo ci vuole per creare un exchange di criptovalute?

Il tempo per creare un exchange di criptovalute può variare da pochi mesi a oltre un anno, a seconda della complessità e delle risorse disponibili.

È difficile sviluppare un exchange di criptovalute?

La sviluppo di un exchange di criptovalute può essere impegnativo a causa della necessità di adottare solide misure di sicurezza, un’interfaccia facile da usare e la conformità alle leggi finanziarie.

Qual è il modo più economico per sviluppare un exchange di criptovalute?

L’utilizzo di soluzioni white label è spesso il modo più economico per sviluppare un exchange di criptovalute, in quanto offrono piattaforme già pronte che puoi brandizzare e personalizzare a una frazione del costo di sviluppo di un exchange da zero.

Uno scrittore esperto con una solida formazione finanziaria e un'attitudine a produrre contenuti accessibili, affascinanti e di valore. Mi impegno a demistificare il settore fintech e criptovalute producendo contenuti coinvolgenti. Credo che ogni concetto, idea e metodologia complessa possa essere presentata in modo comprensibile ed entusiasmante ed è mio compito trovare tale modo per ogni nuovo argomento. Sfido costantemente me stesso a produrre contenuti che abbiano un valore imprescindibile per il pubblico di riferimento, permettendo ai lettori di comprendere idee sempre più complesse senza fare fatica.

Leggi altroLinkedin

Correttore di bozze

Tamta Suladze

Tamta è un'autrice di contenuti che vive in Georgia e ha cinque anni di esperienza in scrittura di articoli su mercati finanziari e criptovalute a livello globale per testate giornalistiche, società di blockchain e aziende di criptovalute. Grazie alla sua laurea e all'interesse personale per gli investimenti in criptovalute, è specializzata nella scomposizione di concetti complessi in informazioni facili da comprendere per i nuovi investitori in criptovalute. La scrittura di Tamta è professionale e al tempo stesso comprensibile, in modo da garantire ai suoi lettori comprensione e conoscenze preziose.

Leggi altroLinkedin
Condividi